L'ARENGARIO STUDIO BIBLIOGRAFICO
[Paolo e Bruno Tonini]
Federico Garolla. Vintages 1952 - 1970
Luogo: Gussago
Editore: Edizioni dell'Arengario
Stampatore: senza indicazione dello stampatore
Anno: 2012 (10 novembre);
Legatura: brossura
Dimensioni: 29,7x21 cm.
Pagine: pp. 63 (1)
Descrizione: copertina illustrata con una composizione di immagini fotografiche in bianco e nero su fondo grigio. Impaginazione, design e testo introduttivo di Paolo Tonini («Federico Garolla una dolce vita»). Catalogo illustrato in bianco e nero, 128 fotografie con schede ragionate e prezzi. Tiratura di 120 esemplari. Pubblicato in occasione della mostra antologica «Federico Garolla» (Brescia, Wave Gallery, 17 novembre 2012 - 7 gennaio 2013).
Bibliografia: N. D.
Prezzo: € 30ORDINA / ORDER
"Lui Garolla, napoletano, frequentava e raffigurava il bel mondo che a Roma aveva il suo centro di gravità. La letteratura, il cinema, l'arte, la politica, la moda. Garolla ha fotografato quel mondo non solo quando si presentava in pubblico ma nell'intimità della casa. Lo chiamavano oppure andavano da lui, volevano proprio lui... Attraverso le sue foto c'è il meglio di quell'epoca: le prospettive e le speranze, i buoni propositi per un futuro migliore. Quale stilista oggi disegnerebbe un vestito accovacciato per terra all'ombra di un camion? Quale showgirl ballerebbe un valzer coi minatori? La dolce vita era anche questo. Quanto amore nei paesaggi del Sud, nel lavoro dei pescatori, nelle volute di un abito delle sorelle Fontana, nei calci al pallone di Pasolini, nel gatto che passeggia sulle spalle di Goffredo Bellonci, nello sguardo assorto di Elsa Morante, ci vuole tenerezza e partecipazione, bisogna sapere cosa buttare e cosa salvare prima che tutto finisca..." (Paolo Tonini).

DOWNLOAD PDF FILE