SENECA Federico
(Fano 1891 - Casnate, Como 1976)
Un Ramazzotti fa sempre bene
Luogo: N. D.
Editore: [Fratelli Ramazzotti]
Stampatore: senza indicazione dello stampatore
Anno: 1934 [s.d. ma ca. 1934]
Legatura: foglio stampato al recto
Dimensioni: 32,5x22,8 cm.
Pagine: N. D.
Descrizione: tavola pubblicitaria per l'Amaro Ramazzotti, disegno in nero su fondo bianco, che illustra lo slogan creato da Guido Ramazzotti. Prova di stampa originale.
Bibliografia: N. D.
Prezzo: € 350ORDINA / ORDER
Ausano Ramazzotti a vent'anni si trasferisce a Milano intraprendendo una piccola attività di commercio di vini e liquori. Mettendo a frutto la sua conoscenza delle erbe cerca di creare un liquore particolarmente. amabile: realizza così, nel 1815, l'Amaro Ramazzotti, armoniosa miscela di 33 erbe e radici in alcool di ottima qualità, che riscosse subito grande successo. Nel 1848 Ausano Ramazzotti apre un caffè nel centro della città pocco distante dal teatro alla Scala. Nel 1866 i figli di Ausano prendono in mano l'azienda e nel 1877 nasce ufficialmente la Fratelli Ramazzotti che si concentra sull'esportazione diffondendo il marchio in tutta Europa. Nel 1919 i Ramazzotti intraprendono importanti campagne pubblicitarie avvalendosi dell'opera di famosi artisti. Il primo slogan è "Ramazzotti, il sovrano degli aperitivi". Nel 1934 Guido Ramazzotti a capo dell'azienda crea il famoso slogan "Un Ramazzotti fa sempre bene". La fabbrica Ramazzotti viene distrutta durante la seconda guerra mondiale, ma Guido Ramazzotti la ricostruisce già nel 1947 e la ditta continua ad espandersi fino ad aprire un nuovo stabilimento a Lainate nel 1970. Del 1985 è la campagna "La Milano da bere" e nello stesso anno la Fratelli Ramazzotti viene acquisita dal Gruppo Pernod Ricard. Nel 1996 la produzione viene spostata e incrementata a Canelli. L'Amaro Ramazzotti viene prodotto ancora oggi secondo la ricetta segreta di Ausano, senza l'uso di coloranti e aromatizzanti artificiali.