AA.VV.
Sintesi futurista della guerra [seconda tiratura]
Luogo: Milano
Editore: Direzione del Movimento Futurista
Stampatore: Stab. Tip. Taveggia - Milano
Anno: 20 settembre 1914
Legatura: plaquette
Dimensioni: 29x23 cm.
Pagine: pp. 4 n.n.
Descrizione: manifesto interventista sottoscritto "Dal Cellulare di Milano" da Marinetti, Boccioni, Carrà, Russolo, Piatti. Composizione grafica di Carlo Carrà. Seconda edizione e definitiva, con l'aggiunta della Turchia nello schieramento passatista, la parola "contro" sopra i firmatari e la menzione del numero di copie.
Bibliografia: N. D.
Prezzo: € 1500ORDINA / ORDER
La prima edizione viene pubblicata in volantino nel settembre 1914 dalla Direzione del Movimento Futurista senza indicazione della tiratura, la seconda esce poco dopo, anch'essa in volantino,ma in copertina si trova la menzione: “Prima tiratura: 300.000 copie distribuite gratuitamente...” con l'aggiunta della Turchia nello schieramento passatista e la parola «contro» sopra i firmatari. La terza edizione, a colori, viene pubblicata su IL MONTELLO, n. 1, Milano, 20 settembre 1918: qui la parola «futurismo» è sostituita con «Libertà», e la parola «Passatismo» con «barbarie», con altre varianti minori. Tra le nazioni passatiste è aggiunta la «Bulgaria». Questa composizione anticipa la famosa immagine di El Lissitzky che fa da fondamento al Costruttivismo russo: «Colpite i bianchi col cuneo rosso», del 1919.