FRACCACRETA Enrico
(San Severo, Foggia 1955)
TRECCA Michele
VERRENGIA Enzo
Pazienza. Geografia della memoria
Luogo: San Severo, Foggia
Editore: BancApulia - Biblioteca economico-giuridica "Felice Chirò"
Stampatore: Nuovagrafica - Carpi
Anno: 2004
Legatura: brossura
Dimensioni: 26x19 cm.
Pagine: pp. 255 (25)
Descrizione: copertina illustrata con una fotografia a colori di Vanni Natola. Volume interamente illustrato con disegni e fotografie in nero e a colori. Introduzione di Vincenzo Chirò. Prima edizione.
Bibliografia: N. D.
Prezzo: € 120ORDINA / ORDER
"Un libro che cerca di riscoprire le radici di Andrea Pazienza, per ritrovarne gli aspetti più rivelatori. La nascita a San benedetto del Tronto, l'infanzia a San Severo, gli studi a Pescara e le estati sul Gargano formano l'asse adriatico lungo il quale si snoda la mitologia di Paz. Attraverso raffronti critici con la scena più vasta del fumetto e una serie di immagini inedite, viene ricostruito il percorso di un artista che va ben oltre la storia della generazione con la quale si è voluto identificarlo. Fino a esplorare l'affetto viscerale e incondizionato che lo legava al padre Enrico, acquerellista grandioso e schivo, donatore genetico di quella predisposizione al disegno che Andrea Pazienza esercitò prima ancora di saper parlare" (dal risvolto di copertina).