L'ARENGARIO STUDIO BIBLIOGRAFICO
(Brescia 1980 - in attività)
Metroposter. Parole di Renato Curcio e disegni di Pablo Echaurren per i viaggiatori della metropolitana di Roma
Luogo: Gussago
Editore: Edizioni dell'Arengario
Stampatore: senza indicazione dello stampatore
Anno: 2015 (17 dicembre)
Legatura: brossura a due punti metallici
Dimensioni: 29,7x21 cm.
Pagine: pp. 27 (1)
Descrizione: opuscolo interamente illustrato a colori con la riproduzione delle tavole originali e dei metroposter pubblicati. Testi di Pablo Echaurren, Vincenzo Sparagna e Paolo Tonini. Tiratura di 100 esemplari. Errore di stampa al colophon in tutti gli esemplari: la data di pubblicazione è "1915" anziché "2015". Prima edizione.
Bibliografia: N. D.
Prezzo: € 30ORDINA / ORDER
"Era il novembre del 1993 e stavamo preparando il n. 155/156 di Frigidaire (dicembre ‘93/gennaio’94) quando Renato Curcio e Pablo Echaurren mi raccontarono la loro idea di realizzare dei manifesti speciali da affiggere nella metropolitana di Roma... L’idea di questi strani poster a due mani, che battezzai «metroposter», nasceva dai percorsi quotidiani in metro di Renato, che, essendo da qualche mese in semilibertà, usciva la mattina presto dal carcere e prendeva la metro a Rebibbia fino alla fermata Aventino per raggiungere il suo luogo di lavoro..." (Vincenzo Sparagna).

DOWNLOAD PDF FILE