PETRI Elio
(Roma 1929 - Roma 1982)
PIRRO Ugo
(Salerno 1920 - Roma 2008)
Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto. Testo integrale della sceneggiatura con una prefazione di Franco Fornari
Luogo: Roma
Editore: Tindalo
Stampatore: Tipografia Salemi - Roma
Anno: 1970 (maggio)
Legatura: brossura
Dimensioni: 17,5x9 cm.
Pagine: pp. 216 (8)
Descrizione: 2 ritratti fotografici di Ugo Pirro e Elio Petri in bianco e nero in quarta di copertina. Sceneggiatura integrale del film. Prima edizione.
Bibliografia: N. D.
Prezzo: € 150ORDINA / ORDER
Soggetto e sceneggiatura di Elio Petri e Ugo Pirro. Fra gli interpreti: Gian Maria Volonté, Florinda Bolkan, Sergio Tramonti.

"L'«Indagine» è soprattutto un film politico e come tale ha avuto grande successo fra i giovani. Così gli autori hanno preferito pubblicare la sceneggiatura completa in una collana economica, impegnata e maneggevole, senza fotogrammi, senza compiacimenti per teorici del cinema ed esteti. IL commissario-assassino, interpretato nel film da Gian Maria Volonté, è l'immagine del potere nel pieno esercizio delle sue funzioni repressive e coercitive. Il delitto è la sua pena, la sua contraddizione permanente. Lo studente Pace, anarchico individualista, è l'elemento che insidia la complessa macchina psicologica del potere e la scardina alla fine con il suo «anticomportamento». In questo misurato confronto di personaggi e di situazioni, Elio Petri e Ugo Pirro non cadono mai nel simbolismo; si muovono nella complicazione della storia con una coerenza che fa dell'«Indagine» uno dei più bei soggetti cinematografici di questi ultimi anni" (dalla quarta di copertina).