AA.VV.
Esposizione di Pittura Futurista di “Lacerba”. Novembre 1913 - Gennaio 1914
Luogo: Firenze
Editore: Lacerba
Stampatore: Tipografia di A. Vallecchi C. - Firenze
Anno: 1913 (novembre)
Legatura: brossura
Dimensioni: 15x12 cm.
Pagine: pp. 26 (6)
Descrizione: 6 tavole b.n. f.t. Opere di Balla, Boccioni, Carrà, Russolo, Severini e Soffici. Lunga e importante introduzione sottoscritta da Balla, Boccioni, Carrà, Russolo, Severini e Soffici:Catalogo originale della mostra (Firenze, Galleria Gonnelli, 30 novembre 1913 - 15 gennaio 1914).
Bibliografia: Maria Drudi Gambillo – Teresa Fiore, «Archivi del Futurismo», Roma, De Luca, 1986: volume I, pag. 484
Prezzo: € 600ORDINA / ORDER
"La simultaneità degli stati d'animo dell'opera d'arte: ecco la meta inebbriante della nostra arte. (...) Per far vivere lo spettatore al centro del quadro, secondo l'espressione del nostro manifesto, bisogna che il quadro sia la sintesi di quello che si ricorda e di quello che si vede. Bisogna rendere l'invisibile che si agita e che vive al di là degli spessori, ciò che abbiamo a destra, a sinistra e dietro di noi, e non il piccolo quadrato di vita artificialmente chiuso come fra gli scenari di un teatro" (pp. 10-11).