RENNER Paul
(Wernigerode 1878 - Hödingen 1956)
Die Kunst der Typographie
Luogo: Berlin
Editore: Frenzel & Engelbrecher "Gebrauchsgraphik" Verlag
Stampatore: N. D.
Anno: 1939 [ma 1940]
Legatura: legatura editoriale in tela, tassello al dorso, sovraccopertina con abile restauro al margine
Dimensioni: 24,4x16 cm.
Pagine: pp. 314 (2)
Descrizione: 60 illustrazioni fotografiche b.n. n.t., oltre 100 figure n.t. con alfabeti ed esempi di caratteri, modelli per l'impaginazione, scritte pubblicitarie, fatture commerciali e diagrammi. "Attratto dalla corrente razionale che si era sviluppata all'interno del modernismo e aiutato dalla sua propensione alla chiarezza, Renner espose nel suo lavoro, in modo altrettanto essenziale, principi, regole e standard sui quali fondava la Nuova Tipografia, una scuola che si rifaceva alle forme astratte della pittura anche se, ironia, Paul Renner guardava con sospetto l'arte astratta e non apprezzava molte espressioni dell'arte moderna come il jazz, il cinema e la danza. Era la compattezza delle lettere e l'uso di un unico carattere a creare l'unità della pagina tipografica: l'inserimento di un illustrazione in un testo era un elemento di rottura che poteva minare l'integrità e la magia di una pagina. Renner riteneva inoltre che ogni elemento tipografico dovesse assomigliare in tutto e per tutto alle lettere della scrittura manuale....". Allegato il foglio di "errata". Prima edizione.
Bibliografia: Baroni - Vitta 2003: pag. 330
Prezzo: € 600ORDINA / ORDER