AA.VV.
Aeropittura Aeroscultura Arte Sacra futuriste e mostra postuma Fillia
Luogo: (Roma)
Editore: Gazzetta del Popolo
Stampatore: senza indicazione dello stampatore
Anno: 1938 [febbraio]
Legatura: brossura
Dimensioni: 20x14,8 cm.
Pagine: pp. 21 (3)
Descrizione: 1 ritratto fotografico di Fillia e 6 riproduzioni di opere in bianco e nero n.t. Testo introduttivo di F.T. Marinetti: «L'aeropittura futurista inizia una nuova era della plastica», e riproduzione del «Manifesto dell'Arte Sacra Futurista» di Marinetti e Fillia. Catalogo originale della prima mostra retrospettiva di Fillia (Torino, Salone della Gazzetta del Popolo, 19 Febbraio - 15 Marzo).
Bibliografia: Silvia Evangelisti (a cura di), «Fillia e l'avanguardia futurista negli anni del Fascismo», Milano, Mondadori - Philippe Daverio, 1986: pag. 175
Prezzo: € 200ORDINA / ORDER
Opere riprodotte di Dal Bianco, Fillia, Pippo Oriani, Ugo Pozzo, Mino Rosso. Gli altri artisti in catalogo: Acquaviva, Costa, Tullio Crali, Nicolaj Diulgheroff, Fasullo, Forlin, Menin, Mocellin, Monachesi,Müller, Nenoff, Saladin, Tano, Tato, Vottero; Anselmo, Bevilacqua, Torido, Tullio d'Albisola, Mosso.

All'interno, sotto il titolo «Futurismo: movimento di orgoglio italiano svecchiatore - novatore - velocozzatore», sono raccolti vari giudizi sul futurismo di F.T. Marinetti, Benito Mussolini, Kandinski, André Geiger, Amelia Earhart, Albert Thibaudet, A. Lesianoff, Georges Michel, Benjamin Crémieux, Ezra Pound, Lunaciarski, Ramon Gomez de la Serna, Nicola D. Eghinitis, P. Mondrian.