AA.VV.
12 Evenings of Manipulations
Luogo: New York
Editore: The Judson Gallery Publications
Stampatore: senza indicazione dello stampatore
Anno: 1967 [dicembre]
Legatura: busta stampata al solo recto
Dimensioni: 26,5x19 cm.
Pagine: N. D.
Descrizione: copertina con fotomontaggio e titoli stampati in nero su fondo bianco, design di Ralph Ortiz. All'interno della busta si trovano documenti e multipli di vari artisti, riferiti alla serie di 12 eventi organizzati nell'ottobre 1967 dalla Judson Church Gallery. La documentazione di ciascun evento consiste di uno o più fogli di vari colori piegati in due, contenenti una tavola fotografica in bianco e nero e, in alcuni, piccoli oggetti. Esemplare mancante del documento n. 4: Allan Kaprow, «Rearrangement» [Push and Pull: a Furniture Comedy for Hans Hofmann], pièce pubblicata precedentemente nel 1963 nella rivista COLL/AGE. Tiratura non dichiarata di 500 esemplari. Edizione originale.
Bibliografia: Parte di questi documenti, senza i multipli, furono riprodotti dalla rivista ASPEN, n. 6A, New York, Aspen Communications Inc., 1968
Prezzo: € 900ORDINA / ORDER
Questo insieme fu pubblicato a cura di Jon Hendricks per documentare la serie di eventi «12 Evenings of Manipulations» (New York, Judson Gallery, 5 - 22 ottobre 1967). La distribuzione avvenne gratuitamente, come dichiarato nel «Judson Publications Manifesto» qui pubblicato.

Elenco completo degli oggetti contenuti:

Testi introduttivi:
- Geoffrey Hendricks, «Some Notes, December 11, 1967», con l'elenco programnmatico delle 12 serate.
- AA.VV., «Judson Publications Manifesto - 1967». Manifesto sottoscritto da Ralph Ortiz, Jon Hendricks, Jean Toche, Al Hansen e Lil Picard.
- Nam June Paik, «Letter 14-11-67». Due fogli all'interno di una busta. La busta, disegnata probabilmente da Ralph Ortiz, con fotomontaggi di immagini articoli di giornale sulla guerra in Vietnam, reca la scritta «Explode this Bag».(
- «Photo credits».

Elenco dei documenti relativi alle 12 serate:
1. Ralph Ortiz, «Destruction Room», [Destruction Theater Manifesto - Destruction Realisation]; 1 foglio, 1 immagine fotografica.
2. Bici Hendricks, «Deteriorations» [On Ice], pp. 1 foglio, 1 oggetto (bandiera americana applicata a uno stuzzicadenti in bustina di plastica: «Defrost the American Flag».
3. Jean Toche, «Art Experiments in sensory deprivation» [Hostile Art]; 2 fogli, 1 immagine fotografica.
MANCA: 4. Allan Kaprow, «Rearrangement» [Push and Pull: a Furniture Comedy for Hans Hofmann];
5. Al Hansen, senza titolo [«Viking Dada»]; 2 fogli, 1 immagine fotografica.
6. Geoffrey Hendricks, «Sky/Change», 1 foglio, 1 immagine fotografica, 1 cartolina postale a colori applicata al verso dell'ultima pagina: «Sky post card #1 by Geoffrey Hendricks».
7. Malcom Goldstein, «State of the Nation», 1 foglio, 1 immagine fotografica.
8. Steve Rose, «Art demonstration. Heavy Yoga» [In this piece wich began...]; 1 foglio, 1 immagine fotografica.
9. Carolee Schneemann, «Divisions & Rubble», 2 fogli, 1 immagine fotografica.
10. Lil Picard, «Construction- Destruction- Construction» [Peace Object]; 2 fogli, 1 immagine fotografica, una bustina di plastica applicata, con un sigillo verde «peace» e all'interno frammenti di carta con le parole «protest» e «demonstration» parzialmente inceneriti. Firma autografa dell'artista.
11. Kate Millet, «No», 2 fogli, 1 immagine fotografica.
12. Nam June Paik, Charlotte Moorman and others / Films by Jud Yalkut in cooperation with Nam June Paik, «Soft Transformation» [Program Notations for soft Transformation]; 3 fogli, 1 immagine fotografica.

Nell'elenco delle serate, alla dodicesima e ultima, sono annotati i nomi di Philip Corner, Fred Lieberman, Charlotte Moorman, Yoko Ono, Nam June Paik, Tomas Schmit e Ken Warner. Ad eccezione di Nam June Paik e Charlotte Moorman questi nomi non compaiono in copertina. Al contrario, i nomi di Takahiko IImura e Ken Jacobs, che non compaiono nell'elenco, sono tuttavia stampati in copertina insieme agli altri protagonisti. All'interno della busta si trovano infatti due altri documenti:
- Takahiko IImura, «White Calligraphy (a part)», 1 foglio. - Ken Jacobs , «Descriptive letter of our summer in Easthampton» , 2 fogli, 1 immagine fotografica.
br> Infine, sono aggiunti altri due documenti, che si riferiscono probabilmente agli eventi dell'ultima serata::
- Michael Noll, «Choreography and Computers», 1 foglio. Si riferisce probabilmente alla performance di Fred Lieberman.
- M.V. Mathews and Osamu Fujimura, «International Lullaby», 1 foglio.