PAZIENZA Andrea
(San Benedetto del Tronto 1956 - Montepulciano 1988)
Lo specchio dei tempi, in: FRIGIDAIRE n. 70
Luogo: Roma
Editore: Primo Carnera Editore e Edizioni Controllo
Stampatore: Co.Pe.Co - Cooperativa Poligrafico Editoriale Colombi - Pero
Anno: settembre 1986
Legatura: N. D.
Dimensioni: 1 fascicolo 28,5x22,5
Pagine: 90 (10) [da pag. 35 a pag. 44]
Descrizione: storia a fumetti in bianco e nero. prima edizione.
Bibliografia: N. D.
Prezzo: € 90ORDINA / ORDER
Copertina illustrata con una fotografia a colori di Anno Dittner con disegno e fumetto di Andrea Pazienza, controcopertina di Andrea Pazienza con la pubblicità per le edizioni Primo Carnera. Altre opere di Andrea Pazienza nel fascicolo: due vignette in bianco e nero per l'articolo di Carlo Romeo: «Morte improvvisa di un cittadino qualunque», pp. 22-23; una striscia di due vignette in bianco e nero a pag. 12: «Boh, mi sembra di non aver dimenticato niente... posso andare»; una vignetta in bianco e nero a pag. 19: «Puah!». Inoltre: una rubrica a cura di Filippo Scozzari con la ristampa di storie fondamentali per comprendere il rinnovamento del fumetto italiano: «Le scaturigini del Nilo - Quarta parte» (Massimo Mattioli «Il famoso caso del ciclamino», «Bim bam bum», «Microcefalus» e «Senza titolo»; Stefano Tamburini e Tanino Liberatore «Tiamotti»; Andrea Pazienza «Cielo mio marito»; Filippo Scozzari «Morse» e «Alè»). Storie a fumetti di Igort e Daniele Brolli («Igort e Daniele Brolli vi introducono al mondo della musica paradoreña»); Daniele Scarpa («1»).