MARIOTTI Giovanni
Itinerari ghiotti
Luogo: S.Pellegrino
Editore: S.A.Terme di S.Pellegrino
Stampatore: Tipografia Cav. Umberto Allegretti - Milano
Anno: 1936 (10 aprile)
Legatura: brossura
Dimensioni: 18,5x12,2 cm.
Pagine: pp. 191 (1)
Descrizione: copertina illustrata con un disegno nero, bianco e rosso. Interessante guida gastronomica di oltre 200 ristoranti e trattorie italiane. Prima edizione.
Bibliografia: Vanossi 1964: n. 394, pag. 44
Prezzo: € 150ORDINA / ORDER
Sottotitolo al frontespizio: «Giovanni mariotti, l'Erodotto dell'acquolina in boicca".

Fra i vari ristoranti è menzionato anche il locale futurista Taverna di Santopalato a cui l'autore dedica quasi una pagina: "Ma il «Santopalato», cioè la Taverna nella quale i futuristi anticiparono le delizie della cicona dell'avvenire? Disse Marinetti: - «Un'armonia originale della tavola (cristalleria, vasellame, addobbo) coi sapori e colori delle vivande. - L'originalità assoluta delle vivande. - L'invenzione di complessi plastici saporiti la cui armonia originale di forme e colori nutra gli occhi ed ecciti la fantasia prima di tentare le labbra». Esempio «il Carbeplastico», creato dal pittore futurista Filia. [...] Molto poco posso dirti caro lettore, della cucina futurista che qui a Torino fece la sua prima apparizione. Fu grande la fiamma ma non a lungo durò. Passato l'entusiasmo, i torinesi tornarono agli agnolotti (ma li abbandorano mai?), la «fondua» fu ancora la loro salsa preferita e "Santopalato" chiuse i battenti..." (pp. 49-50).