IL MALE
Il Male - Anno II n. 34. Sono addolorato per De André quel bravo canzonettista
Luogo: Roma
Editore: N. D.
Stampatore: Tipografia "15 giugno" - Roma
Anno: 12 settembre 1979
Legatura: N. D.
Dimensioni: 1 fascicolo 29x22 cm. chiuso, 43x29 cm. aperto
Pagine: pp. 15 (1)
Descrizione: Copertina illustrata con un disegno a colori di Andrea Pazienza: «Sono addolorato per De André...» (caricatura di Sandro Pertini).
Bibliografia: N. D.
Prezzo: € 150ORDINA / ORDER
Direttore responsabile: Walter Vecellio. Testi e disegni di Sergio Angese, Marcello Borsetti, Mario Canale, Barbara Cannata, Giovanna Caronia, Francesco Cascioli, Ciro, Francesca Costantini, Alain Denis, Franco Massaro, Cinzia Leone, Karen (Jacopo Fo), Anna-Dora-Marisa le tre sorelle Bandiera, Giuliano, Piero Losardo, Marione, Marlowe, Jiga Melik, Gerardo Orsini, Roberto Perini, Stefano, Enzo Sferra, Simonetta, Tersite, Vaniglia, Vincino, Stefano Benni, William Burroughs, Fanale, Dario Fiori, Sandro Giustibelli, Yves Got, Tanino Liberatore, Massimo Mattioli, Oski, Sandro Palombi, Sandro Parenzo, Andrea Pazienza (una striscia a fumetti a colori «Topopiperno», pag. 1; una vignetta a colori «Questa è la prima metà...». pag. 1; una vignetta b.n. a pag. 6, riprodotta in piccolo anche a pag. 1: «Tutti gli uomini del Presidente»; una striscia a fumetti b.n. «Eccoti!» e 4 vignette in nero e per il testo anonimo: «Zroga (a chi?)», pag. 7; una vignetta in bianco e nero «La satira nel mondo - L’Irlanda», pag. 10; una striscia a fumetti b.n. «Mountbatten», pag. 10); Reiser, Rochette, Filippo Scozzari, Sergio Saviane, Stefano Tamburini, Roland Topor, Willem. All'interno il paginone a colori «Pur di far estradare Piperno tutto è finito a tagallucci e vino... Ovvero manifesto documentario sul difficile reperimento dei 46 reati commessi dal prof. Franco Piperno secondo il giudice romano Achille Gallucci e i suoi onorevoli amici» di Angelo Pasquini, Roberto Perini e Vincenzo Sparagna.

L'originale della copertina fu regalato al presidente Sandro pertini, come ricorda Vincenzo Sparagna: "Pertini l'ho visto una sola volta: a pranzo al Quirinale. L'occasione era stata la pubblicazione di una copertina di Andrea Pazienza sul Male... Pertini telefonò in redazione e ci chiese il disegno in regalo: gli era piaciuto. Non potevamo rifiutare. Andammo io, Vincino e Forattini... «Se vi sbattono in galera fatemelo sapere che vi tiro fuori. La stampa dev'essere libera»." (Andrea Pazienza, «Pertini», Milano, Primo carnera, 1983; introduzione).