COPPINI Giusi
Carta del paesaggio
Luogo: Roma
Editore: Edizioni Uscita a cura di Claudio Popovich
Stampatore: senza indicazione dello stampatore
Anno: 1970
Legatura: cartellina editoriale in cartoncino
Dimensioni: 24x16,8 cm
Pagine: 12 fogli uniti con punto metallico
Descrizione: libro d'artista costituito da 1 frontespizio stampato in offset con la «foto dell'artista all'età due anni», 11 fogli di carta di diversa consistenza con testi e immagini stampati in ciclostile, 1 tavola sciolta con applicata l''opera polimaterica «Nuvole - 1969», costituita da una busta di plastica sigillata con il nome dell'artista e il titolo, e all'interno un rettangolo di vekina azzurra fustellata a mano sopra uno strato di cotone idrofilo. Edizione originale.
Bibliografia: Liliana De Matteis – Giorgio Maffei, «Libri d’artista in Italia 1960 – 1998», (Torino), Regione Piemonte Assessorato alla Cultura – Direzione ai Beni Culturali, 1998: pag. 121, n. 820
Prezzo: € 200ORDINA / ORDER
Descrizione dettagliata dei materiali contenuti:
1. Indice.
2. Frontespizio.
3. Florilegio critico: tre testi diClaudio Popovich, Gregorio Scalise e Achille Bonito Oliva su Giusi Coppini.
4. Giusi Coppini: «Autointervista».
5. Giusi Coppini: «La cartomanzia è giocare a carte con il destino».
6. Giusi Coppini: «Le ricette delle streghe».
7. Claudio Popovich: «Il paesaggio della linea Firenze-Roma (velocità 100 Km/h)».
8. Busta premio: «Nuvole» di Giusi Coppini.